4 cose da fare per la cura del giardino a marzo

di AnnaMaria Commenta

La primavera è alle porte e il giardino si prepara per diventare un tappetto di verde e fiori. L’arrivo della primavera meteorogica è alle porte e questo è il momento della fioritura delle primule, delle violette e del salicone. Per aiutarvi a prendervi cura del giardino a marzo abbiamo stilato una lista dei lavori da fare in giardino.
piante- tecnologia-myplants-aggiorna

1. Occupatevi dell’orto

Se nel vostro giardino avete un angolino dedicato all’orto fate attenzione alla temperatura. A marzo le giornate soleggiate possono essere abbastanza calde ma se così non fosse, potete proteggere il terreno con i teli appositi. Nelle giornate calde fate arieggiare le aiuole e ricordate di annaffiare solo quanto basta.

> LAVORI DI MARZO IN GIARDINO: COSA FARE

2. Piantare i fiori estivi

I fiori che avevate piantato in inverno a questo punto saranno quasi spuntati. Tulipani, narcisi, gigli, gladioli, renderanno più bella la vostra casa nel periodo di Pasqua. Se avete spazio, potete anche piantare primule e viole del pensiero.

> COSA PIANTARE A MARZO,  FIORI

3. Curate le erbe aromatiche

Anche il giardino delle erbe aromatiche deve essere curato. La primavera è il periodo ideale per piantare il basilico e il prezzemolo. Anche il dragoncello e la melissa ora possono essere seminati. La lavanda deve essere potata per circa un terzo ma senza potare in profondità nel legno vecchio.

> MARZO, I LAVORI NELL’ORTO E NEL GIARDINO SECONDO IL CALENDARIO LUNARE

4. Preparate il prato

Spianate il prato eliminando le disuguaglianze create dal gelo. Se serve scarificate il prato e arieggiate. La scarificazione rimuove il muschio e le erbacce e l’erbetta del prato riceve più aria e più luce e dunque durerà di più e sarà più rigoglioso.

google-max-num-ads = "1">