Attrezzi bonsai, tronchese concava e forbici per potatura

di Valentina Commenta

I bonsai, è noto, hanno bisogno di cure particolari per potersi sviluppare e crescere in modo adeguato. La potatura è una di essi e deve essere eseguita secondo regole precise e con gli attrezzi giusti. Vogliamo quindi parlarvi della tronchese concava e delle forbici da potatura.

attrezzi bonsai tronchese concava forbice potatura

Prima di procedere vogliamo ricordarvi una regola basilare della potatura dei bonsai: essa deve essere eseguita con strumenti bene affilati e disinfettati.

Tronchese concava

E’ ovviamente uno strumento utilizzato per tagliare i rami. Esso consente di eseguire l’atto della potatura con una sola azione nei confronti della parte che si sta approcciando. La forma particolare delle lame della tronchese consente du ottenere un taglio concavo molto simile ad una lacrima che consente di eliminare la parte che si necessita staccare dall’albero attraverso una incisione molto leggera della corteccia alla base del ramo, consentendo una cicatrizzazione molto veloce e quasi sempre priva di problemi, lasciando lo stesso esteticamente intatto. Il fatto che la tronchese possa essere sottile e stretta nella sua conformazione rende possibile alla persona di arrivare in modo facile all’interno della vegetazione dell’albero bonsai consentendo di lavorare in profondità con la potatura.

Forbici per la potatura

Le forbici per la potatura sono facilmente riconoscibili: Esse sono leggere, spesso di dimensioni molto piccole e dotate di lame appuntite e sottili. E’ proprio questo che consente loro di essere protagoniste di interventi delicati e precisi, in generale sull’intera chioma della pianta bonsai, ed ancor più approfonditamente su rametti e gemme. Queste forbici causano un taglio netto e preciso: fattore questo molto importante perchè si evita di schiacciare il ramo evitando il comparire di necrosi sullo stesso.

Forbici per Azalea

Una menzione particolare merita questo strumento. Per ciò che concerne l’azalea bonsai infatti, molti dei rami che hanno prodotto fiori devono essere eliminati per mantenere l’albero in buone condizioni. Ma non si può ignorare la delicatezza di questi rami che potrebbero necessitare di una strumentazione in grado di non rovinarli. Le forbici da azalea, ancora più affusolate di quelle “normali” consentono di agire senza creare danni.

Photo Credits | Foto by M / Shutterstock.com

google-max-num-ads = "1">