Corbezzolo, cure e coltivazione

di Daniela 1

Oggi continuiamo il nostro viaggio all’interno delle piante che in questo periodo producono bacche ornamentali con il corbezzolo, un arbusto sempreverde appartenente alla famiglia delle Ericaceae; il corbezzolo, il cui nome botanico è Arbutus unedo, è una pianta originaria dell’Irlanda e dell’area mediterranea che si caratterizza per i fiori bianchi che compaiono alla fine dell’estate e, soprattutto, per i frutti che spuntano in autunno.

I frutti del corbezzolo sono tondi di colore rosso o giallo e con la scorza rugosa; questi frutti hanno la particolarità di spuntare quando ci sono ancora i fiori sulla pianta. Proprio per le sue bacche molto decorative, il corbezzolo può rappresentare un ottimo regalo di Natale o un sostituto dell’albero di Natale per chi non ha tempo di prepararlo: basterà mettere alcuni ramoscelli di corbezzolo in un bel vaso decorato e le sue deliziose bacche rosse faranno il resto.

google-max-num-ads = "1">
  • vincenzo

    Trovo interessante e rilassante queste pagine sui segreti di madre natura. Ho un corbezzolo abbastanza grande. Da qualche tempo, la pianta presenta una chioma in parte costituita da foglie rossicce, da che cosa dipende?
    potresti consigliarmi o delucidarmi la cosa?
    aspetto con desiderio ta gratita risposta.
    grazie
    vincenzo iannotti