Fiori californiani, le essenze (R-S)

di Marion Commenta

Rabbitbrush

Sta quasi per volgere al termine la nostra sintetica carrellata sui fiori californiani: oggi le essenze dalla R alla S.

Rabbitbrush (Chrysothamnus nauseosus)

Dona alla mente lucidità, attenzione e flessibilità. Aiuta a fare scelte più consapevoli.

Red Clover (Trifolium pratense)

Il trifoglio dona calma e lucidità nelle situazioni di emergenza, è indicato per chi tende a farsi trascinare dall’isteria di massa.

Rosemary (Rosmarinus officinalis)

Il rosmarino è prescritto alle persone pallide, gracili e introverse.

Sage (Salvia officinalis)

La salvia è indicata per le persone che si credono vittime degli eventi o che stanno attraversando un momento di cambiamento molto importante come un pensionamento o la menopausa.

Sagebrush (Artemisia tridentata)

L’artemisia è indicata per chi è troppo legato al proprio status sociale, all’esteriorità data da denaro, potere, prestigio.

Saguaro (Carneigiea giganteus)

E’ un’essenza indicate per chi rifiuta di accettare il passato, le proprie radici e rifiuta famiglia e amici a causa di dolorose esperienze del passato.

Saint John’s wort (Hypericum perforatum)

L’iperico è indicato per chi soffre di insonnia, sonnambulismo e sudorazione notturna.

Scarlet monkeyflower (Mimulus cardinalis)

Indicato per le persone ipercontrollate che cedono alla collera quando non riescono più a tenere tutto dentro.

Scotch broom (Cytisus scoparius)

Si tratta della ginestra; la sua essenza è indicata per chi nutre un senso di sfiducia e disperazione circa il futuro proprio e del mondo intero.

Self heal (Prunella vulgaris)

L’essenza di prunella è indicata per stimolare le capacità di autoguarigione del corpo nelle persone che hanno perso la fiducia e sono troppo dipendenti dall’aiuto altrui.

Shasta daisy (Chrysantemum maximum)

E’ una margherita. Aiuta le persone che si perdono nei dettagli ad avere una visione d’insieme della realtà.

Shooting star (Dodecantheon maximum)

Indicato per le persone che non si sentono a proprio agio in nessun luogo; è utile anche in caso di gravidanza difficile.

Snapdragon (Anthirrium majus)

La bocca di leone è indicata per placare le persone con una grossa aggressività verbale.

Star thistle (Centaurea solstitialis)

La centaurea è indicata a coloro che divetano troppo avari a causa di una paura eccessiva della povertà

Star tulip (Calochortus tolmiei)

Indicato a chi non sa ascoltare se stesso; aiuta a pregare e meditare.

Sticky monkeyflower (Mimulus aurantiacus)

Utile a chi ha paura del contatto intimo con l’altro, della sessualità.

Sunflower (Helianthus annuus)

Il girasole agisce positivamente sull’autostima sia quando è carente, che quando è eccessiva.

Sweet pea (Lathyrus latifolius)

Il pisello odoroso è indicato per chi non riesce a mettere radici da nessuna parte; utile per chi si è trasferito spesso da bambino p è stato adottato.

google-max-num-ads = "1">