Kokedama a Castello Quistini il 16 ottobre

di Valentina Commenta

Arte del kokedama a Castello Quistini a Rovato (Brescia) il prossimo 16 ottobre: un’occasione incredibile per imparare a creare esemplari e gestire questa antica tecnica giapponese relativa ai bonsai. Avete mai sognato di poter decorare la vostra casa con dei piccoli alberi privi di vaso?

kokedama

Perché è proprio quello che l’arte del kokedama rende possibile fare. Il panetto di terra della pianta è infatti contenuto nel muschio e tenuto insieme da uno spago. Questo significa, tra le altre cose, non solo ottenere uno stile di coltivazione bonsai completamente ecologico e naturale ma anche poter contare su creazioni uniche e pensili per arredare il nostro spazio interno. Nel corso che si terrà a Castello Quistini si potrà imparare una delle tecniche più comuni per imparare a comporre i kokedama ed appenderli creando composizioni interessanti e variegate.

E pian piano, prendendoci la mano sarà possibile, partendo da ciò che si è appreso, dare spazio a creazioni più importanti e difficili. E’ importante ricordare che questo bonsai volante necessita di essere immerso ogni tanto in una bacinella per dare modo al muschio ed al terreno contenuto in esso di rimanere umido e dare il giusto supporto all’albero bonsai.

Il corso offerto da Castello Quistini ha un costo di 40 euro ma tutti i materiali, come muschio, piante, terra e spago saranno forniti dalla struttura. E’ consigliato portarsi un paio di guanti per non sporcarsi eventualmente le mani. Quella del kokedama è un’arte antica ed importante: se si vuole imparare a creare qualcosa di diverso per i propri spazi seguire questo corso è quasi un obbligo.

Photo Credit | Castello Quistini

 

 

google-max-num-ads = "1">