Lauroceraso: moltiplicazione per talea

di AnnaMaria Commenta

Una delle siepi più comuni dei nostri giardini è il lauroceraso. Si tratta di un arbusto della famiglia delle Rosacee, è una pianta sempreverde e si può coltivare in piena terra per creare delle siepi ma anche in vaso. Se dovete creare una nuova siepe di laurocraso, oppure allungare siepi preesistenti o rinfoltire siepi vecchie e spazi vuoti con nuove piante, potete effetturare la moltiplicazione per talea del lauroceraso.

lauroceraso siepe primavera

Il periodo migliore per fare la talea di lauroceraso è la fine dell’estate, in modo che dopo l’attecchimento possiate mettere a dimora le piantine ottenute durante la primavera successiva. A differenza di altri tipi di siepe, il laurocerao ha una buona velocità di crescita e quindi per la prossima estate potreste già avere delle piantine ben sviluppate. Considerate però che se partite da una talea e avete una siepe già medio-alta, ci vorrà almeno un anno per ottenere un’altezza omogenea.

LAUROCERASO, BELLO MA VELENOSO

Per fare la talea di lauroceraso prelevate alcuni rametti con il tallone, cioè con la porzione di ramo principale da cui si origina il rametto che state prelevando. Usate un coltello molto affilato e sterilizzato. Il rametto dovrebbe essere lungo almeno 12 cm. Eliminare le foglie più basse e buona parte di quelle intermedie. Spolverate la coda e il taglio con un ormone radicante che aiuterà tantissimo la pianta a fare le radici e aumentare le possibilità di attecchimento. Questo procedimento non è obbligatorio ma utilizzare l’ormone radicante, oltre a stimolare lo sviluppo dell’apparato radicale, aiuterà anche la pianta a svilupparsi nelle prime fasi.

LAUROCERASO, LA SIEPE CHE FIORISCE IN PRIMAVERA

Adesso è il momento di piantare la talea in un vasetto con un terriccio fresco e leggero, che dovrete matenere sempre umido per non far seccare le esili radici. Tenete la talea al riparo dal freddo. In primavera potete rinvasare le talle in un vaso più grande e prima di mettere a dimora le piantine nella loro sede definitiva fare trascorrere almeno un anno di tempo.

google-max-num-ads = "1">