Come progettare l’illuminazione del giardino

di AnnaMaria Commenta

Il giardino si può illuminare con le soluzioni più moderne e innovative e con diversi sistemi. I punti luce infatti servono ad evidenziare gli angoli più belli e dare profondità al giardino anche quando cala la luce del sole. Le soluzioni illuminanti da giardino sono tantissime, dalle classiche lampade alogene fino alle lampade solari ma le più economiche sono sicuramente le lampade solari e al led che possono avere forma di lampioni, faretti e lanterne da collocare nelle diverse aree del giardino.

> ILLUMINAZIONE DEL GIARDINO, LE LAMPADE GIAPPONESI

Le lampade solari da giardino sono una delle novità nel settore dell’illuminazione del giardino. Sono molto ecologiche perchè si caricano con l’energia solare, non necessitano di scavi, fili e allacciamenti per funzionare e per questo motivo installare è una soluzione molto semplice ed economica. Il costo iniziale di questo tipo di lampade, generalmente più elevato rispetto ad una normale lampada standard da giardino, è compensato dal fatto che questi modelli per funzionare non comportano costi di energia elettrica.

> ILLUMINAZIONE DEL GIARDINO, I LAMPIONI

Esistono anche lampade “segnapassi” che si accendono e si spengono al passaggio di cose o persone e servono ad illuminare e rendere sicuro il calpestamento del giardino nelle ore notturne. Dell’illuminazione fanno parte anche lampade di maggiore pontenza come i fari si usano per illuminare l’ingresso e l’uscita delle auto e delle persone dall’area del giardino e che possono essere utilizzate anche per motivi di sicurezza.

> ILLUMINAZIONE DA GIARDINO, I FARETTI A TERRA

Photo Credit| Thinkstock

google-max-num-ads = "1">