4 erbe aromatiche da coltivare contro l’invecchiamento della pelle

di AnnaMaria

La natura ci viene in aiuto e con le sue piante ci aiuta ad essere in forma, in salute, e pure più belli. Oggi parliamo delle piante contro l’invecchiamento della pelle, quelle che ci possono aiutare a contrastrae lo stress ossidativo e i radicali liberi, causa primaria dell’insorgenza delle rughe. Ecco quali sono le 4 erbe aromatiche da coltivare contro l’invecchiamento:

1. Rosmarino

Secondo molti studi, il rosmarino favorisce il rinnovo dell’epidermide e stimola la rigenerazione cutanea. E poi ha un’aroma intenso che aiuta a svegliare la mente e alzare la pressione. E’ particolarmente utile nel trattamento delle pelli grasse o impure.

> COME COLTIVARE IL ROSMARINO

2. Origano

L’origano è ricco di vitamina A e K, acido folico, ferro e sali minerali, acidi grassi Omega 3. Secondo molti studi ha un’elevata azione antiossidante e di contrsto dei radicali liberi, prevenendo l’invecchiamento precoce. Contiene inoltre vitamina C, che permette all’organismo di sviluppare una maggiore resistenza alle infezioni e ai radicali liberi, una delle principali cause dell’invecchiamento prematuro delle cellule del nostro organismo.

> COLTIVARE L’ORIGANO IN VASO

3. Menta

La menta allevia le infiammazioni, calma gli arrossamenti e rinfresca la pelle. L’olio essenziale si può usare sulla pelle contro le punture degli insetti, inoltre la menta ha anche un effetto drenante per le gambe.

> MENTA, USI E PROPRIETA’

4. Basilico

E’ ricco di potassio, fosforo e magnesi e aiuta il sistema immunitario. Grazie alle proprietà antifiammatorie e antiossidanti previene l’invecchiamento della pelle. Secondo alcuni studi sarebbe un potente super food anti age in quanto i sui flavonoidi proteggono il corpo dall’invecchiamento precoce e sono efficaci contro i radicali liberi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.