Consigli per scegliere il fiore giusto per San Valentino

di Giulia Tarroni Commenta

Scegliere il fiore giusto per la festa di San Valentino è importante: fiori e colori hanno un significato proprio che non può essere ignorato. Ecco quindi alcuni consigli per scegliere il regalo perfetto per San Valentino, per esprimere esattamente ciò che si prova e si vuole dimostrare. Iniziamo dai fiori: le rose sono le regine incontrastate della giornata dell’amore, magari rosse, colore universale che indica passione.

fiore giusto per San Valentino

C sono tante piante da prendere in considerazione come alternativa alle rose: i gigli per esempio, o i tulipani, oppure anche il non ti scordar di me, magari se il vostro amore è a distanza o si tratta di una storia non ancora ufficializzata. Di fiori ce ne sono davvero molti, potete anche optare per un bouquet misto, magari aggiungendo vari significati ad ogni singolo fiore.

Veniamo ai colori: per prima cosa dovete pensare a cosa volete esprimere. Il rosso è il simbolo per eccellenza dell’amore e della passione per indicare un amore focoso e passionale, il rosa esprime dolcezza, l’arancione invece indica il desiderio ed il piacere mentre il bianco è il simbolo della purezza. Insomma, se si tratta di una amore acerbo, nato da poco senza dubbio il rosso è il colore da preferire, se invece volete fare un regalo ad un amico/a che vi è sempre accanto ecco che il rosa sarà più indicato. Lasciamo l’arancione per storie più mature o coinvolgenti, ed il bianco per le storie dove la passione ha lasciato il posto al rispetto ed ala lealtà.

Foto credit Thinkstock

google-max-num-ads = "1">