Piante da appartamento: la Gesneria

 
Gioia Bò
20 gennaio 2011

gesneria Piante da appartamento: la Gesneria

La Gesneria è una pianta erbacea che dà il nome alla famiglia delle Gesnariacee. La sua origine si può collocare nell'America del sud, sebbene la sua diffusione sia estesa a tutte le zone temperate del Globo. E' caratterizzata da un fusto sottile che porta foglie ovate e vellutate, di colore verde o argenteo a seconda della specie. I fi

ori sono di colore rosa, rosso o arancio e fanno la propria comparsa in estate o in autunno.

La coltivazione ideale è quella in vaso, all'interno delle pareti domestiche, trattandosi di una pianta che rischia la morte se esposta a temperature inferiori ai 15°C. Può essere esposta in giardino o in terrazzo solo in primavera inoltrata, quando il rischio delle gelate tardive è ormai superato. In ogni caso, è necessario garantire alla Gesneria la giusta illuminazione ed umidità per ottenere dei risultati apprezzabili.

zp8497586rq
google-max-num-ads = "1">

Gesneria

  • Fioritura: in estate o in autunno, a seconda delle specie
  • Impianto: nella stagione primaverile
  • Tipo di pianta: erbacea perenne
  • Altezza max: 50 centimetri

Esposizione

La Gesneria ama le posizione luminose, ma non tollera l'esposizione ai raggi diretti del sole. Non sopporta le temperature troppo fredde ed è per questo che va ricoverata in casa per gran parte dell'anno.

Terreno

Il substrato deve essere leggero e ben drenato, in modo che l'acqua delle innaffiature possa scorrere senza creare danni all'apparato radicale. Nel momento della messa a dimora è consigliabile utilizzare un mix di torba e sabbia.

Innaffiatura

Durante la stagione vegetativa è opportuno irrigare regolarmente la pianta, evitando ristagni idrici dannosi per la radici. Nel periodo invernale, invece, gli interventi di irrigazione vanno diradati sensibilmente. In ogni caso è consigliabile non innaffiare dall'alto, ma porre la pianta su un sottovaso con ghiaia bagnata.

Malattie e avversità

Afidi e cocciniglia possono compromettere lo stato di salute della Gesneria. Attenzione anche agli eccessi di umidità ed evitare la collocazione in ambienti troppo secchi.

Concimazione

Nel periodo vegetativo è necessario aiutare lo sviluppo della pianta fornendo del fertilizzante liquido, da mescolare all'acqua delle innaffiature almeno una volta al mese.

Moltiplicazione

Si propaga per semina o per divisione di tuberi nella stagione primaverile.

Articoli Correlati
YARPP
Gesneria, erbacea perenne

Gesneria, erbacea perenne

Un magnifico aspetto decorativo sia in assenza di fioritura che nel momento della comparsa dei fiori. Ci riferiamo alla Gesneria, una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Gesneriacee (alle […]

Piante da appartamento, l’orchidea Oncidium

Piante da appartamento, l’orchidea Oncidium

Tra le tante orchidee coltivate in appartamento vale la pena segnalare l’Oncidium, particolarmente apprezzata per la splendida fioritura. Si tratta di un’orchidea epifita originaria delle aree tropicali del continente Americano, […]

Piante da appartamento, l’Epiprepmnum aureum

Piante da appartamento, l’Epiprepmnum aureum

L’Epipremnum aureum o Scindapso aureo è una pianta rampicante perenne originaria del continente australiano ed appartenente alla famiglia delle Aracee. E’ caratterizzata da foglie a forma di cuore, di colore […]

Piante da appartamento, l’Androlepsis skinneri

Piante da appartamento, l’Androlepsis skinneri

L’Androlepsis skinneri è una magnifica pianta da appartamento originaria dell’America centro-meridionale ed appartenente alla famiglia delle Bromeliacee. Si tratta di una pianta caratterizzata da splendide foglie lunghe e strette, carnose […]

Piante da appartamento, la Brunfelsia

Piante da appartamento, la Brunfelsia

La Brunfelsia è una splendida pianta da appartamento originaria dell’America del Sud ed appartenente alla famiglia delle Solanacee. E’ caratterizzata da foglie sono di forma allungata e presentano una colorazione […]

Lista Commenti
Tutti i commenti