Cleistocactus, pianta grassa

di gianni puglisi

Al genere Cleistocactus appartengono circa cinquanta specie di piante grasse da fiore, originarie dell’America meridionale e, soprattutto, del versante orientale delle Ande; come suggerisce il nome, queste piante appartengono alla famiglia delle Cactaceae.

Le piante del genere Cleistocactus in natura possono raggiungere anche i due metri di altezza, ma in coltivazione si fermano a dimensioni più contenute. Queste succulente si caratterizzano per il fusto eretto e cilindrico percorso da costolature piuttosto sottili e dai fiori che spuntano in primavera e in estate nella parte superiore della piante e sono di colore giallo o rosso che però non sbocciano mai del tutto. Ai fiori seguono i frutti, ossia delle piccole bacche di consistenza cotonosa.

Queste piante hanno una crescita più veloce rispetto alle altre Cactacee; iniziano a fiorire intorno ai dieci anni di età.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.