Piante arbustive, l’Ortensia villosa

di Redazione

Tra le tante specie di ortensia, una delle più caratteristiche è senza dubbio l’Ortensia villosa o Hydrangea villosa, originaria della Cina ed appartenente alla famiglia delle Saxifragacee. Si tratta di una pianta arbustiva perenne caratterizzata da fusti che possono raggiungere i tre metri di altezza e da foglie ovali o lanceolate di colore verde opaco. I fiori sono riuniti in corimbi di colori diversi a seconda dell’acidità del terreno e fanno la propria comparsa nel corso della stagione estiva.

L’Ortensia villosa si coltiva per lo più in giardino come pianta singola, ma nelle zone con inverni particolarmente freddi è consigliabile allevarla in vaso, per evitare che le gelate persistenti compromettano la salute dell’apparato radicale. In ogni caso, si tratta di una pianta di facile coltivazione, che regalerà grandi soddisfazioni al momento della fioritura, quando esploderà in tutta la sua bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.