Fiori di Bach, Rosa canina

di Marion

Nella terapia con i fiori di Bach, la rosa canina (wild rose) è indicata per coloro che sono affetti perennemente da stanchezza o, meglio, pervasi da noia e disinteresse verso qualunque cosa. Si tratta di individui apatici, rassegnati rispetto a qualunque aspetto della propria esistenza che non intravedono, nè desiderano, alcuna possibilità di cambiamento.

Fisicamente sono persone spesso pallide, dalla pelle avvizzita, la voce bassa e monocorde. Tendono ad avere la pressione bassa e a soffrire di depressione; accusano spesso sonnolenza.

La rosa canina, è la specie di rosa selvatica maggiormente diffusa in Italia, ove cresce spontanea in boschi e siepi. E’ un arbusto che raggiunge altezze comprese fra uno e due metri i cui fusti legnosi sono ricoperti di spine; i fiori dai grandi petali rosati fanno la propria comparsa in tarda primavera.

Per saperne di più sui Fiori di Bach:

I fiori di Bach;

I fiori di Bach, la cicoria;

I fiori di Bach, aspen;

I fiori di Bach, clematis-vitalba;

I fiori di Bach, gentian;

I fiori di Bach, verbena;

I fiori di Bach, scleranthus annus;

I fiori di Bach, Centaury;

I fiori di Bach, impatiens;

I fiori di Bach, agrifoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.