Piante grasse: il Sempervivum

di Redazione

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle piante grasse da tenere in casa e da ammirare anche nel periodo più freddo dell’anno, quando la temperatura ci impedisce di occuparci a tempo pieno del nostro giardino. Oggi ci occupiamo del Sempervivum, appartenente alla famiglia delle Crassulacee ed originario di America, Asia ed Asia.

Si tratta di una pianta erbacea perenne, che si presenta sotto forma di rosetta succulenta, con foglie carnose dal colore ora verde, ora bluastro, fino al nero- porpora. I Semprevivi tendono a disporsi “a cuscino”, producendo via via nuovi esemplari l’uno di fianco all’altro, che danno vita ad uno spettacolo di rara bellezza sia in vaso che in piena terra.

Nelle varietà coltivate in montagna è poi possibile osservare della folta peluria sulle foglie, quasi assente invece per le specie coltivate ad una temperatura mite. Il Sempervivum, oltre a rallegrare l’ambiente circostante con la sua bellezza, produce anche dei fiori stellati su un fusto carnoso nel periodo che va da giugno a settembre.

Come coltivare un Sempervivum? Beh, in effetti si tratta di una pianta che ha bisogno di poche cure per poter crescere e sviluppare nel migliore dei modi. Di fondamentale importanza è l’esposizione in un luogo luminoso, anche ai raggi diretti del sole, sebbene sia in grado di sopravvivere anche in posizione semi-ombreggiata.

Resiste anche ai freddi più intensi ed è per questo che può essere collocata anche in piena terra, senza timore che le radici possano subire danni dalle gelate notturne. Per quanto riguarda l’irrigazione, bisogna aver cura di non fornire la pianta di innaffiature abbondanti, nemmeno in caso di siccità prolungata. In inverno, poi, è consigliabile sospendere completamente i rifornimenti d’acqua, visto che il Sempervivum è capace di provvedere autonomamente al proprio fabbisogno. E se proprio vogliamo coccolare la nostra pianticella e farla crescere più rigogliosa che mai, ricordiamoci di fornirle di tanto in tanto del buon concime liquido per piante grasse nel periodo vegetativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.