Cosa piantare in autunno, la Pernettya

 
Gioia Bò
7 novembre 2011
1 commento

pernettya Cosa piantare in autunno, la Pernettya

La Pernettya è una pianta appartenente alla famiglia delle Ericacee ed originaria dell’America del Sud, particolarmente apprezzata per la bellezza dei suoi frutti. Si tratta di una pianta con portamento arbustivo, i cui fusti possono raggiungere gli 80 centimetri di altezza. Le foglie sono cuoiose e spesse, di colore verde più o meno scuro a seconda della specie. I fiori sono di colore bianco e fanno la propria comparsa nel corso della stagione primaverile.

I frutti, invece, colorano la stagione autunnale con il loro rosso vivo, mantenendosi a lungo sulla pianta. Il metodo migliore per la propagazione della Pernettya è la talea semi-legnosa, prelevando delle porzioni di ramo in primavera o in autunno e lasciandole radicare in un composto di terra e sabbia. I nuovi esemplari andranno poi fatti crescere al caldo fino alla messa a dimora definitiva.

google-max-num-ads = "1">

Pernettya

  • Fioritura: in primavera
  • Impianto: in primavera o nel corso della stagione autunnale
  • Tipo di pianta: arbustiva sempreverde o a foglie caduche
  • Altezza max: 80 centimetri

Esposizione

La Pernettya deve essere collocata in posizioni luminosa, in modo da poter ricevere il sole diretto per diverse ore nel corso della giornata. Non teme il freddo ed è per questo che può essere allevata anche in piena terra nelle zone con inverni rigidi.

Terreno

Cresce bene su qualunque di terreno, pur preferendo quello sciolto, ricco di materia organica e ben drenato.

Innaffiatura

Le irrigazioni devono essere regolari ne corso del periodo vegetativo, facendo in modo che il terreno si mantenga umido tra un'irrigazione e l'altra. In inverno, invece, gi interventi andranno diminuiti sensibilmente.

Malattie e avversità

E' una pianta abbastanza resistente all'attacco di parassiti e malattie. Occorre però fare attenzione agli eccessi di umidità, che provocano spesso marciume radicale con conseguente deperimento della pianta.

Concimazione

Per favorire lo sviluppo della pianta si può fornire del fertilizzante liquido, mescolandolo all'acqua delle irrigazioni almeno una volta al mese per tutta la durata della stagione vegetativa.

Moltiplicazione

La Pernettya si propaga per semina o per talea semi-legnosa in primavera o nel corso della stagione autunnale.

Articoli Correlati
YARPP
Cosa piantare in autunno, la Scabiosa

Cosa piantare in autunno, la Scabiosa

La Scabiosa è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Caprifoliacee ed originaria delle zone temperate del Pianeta. Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti sottili che possono […]

Cosa piantare in autunno, la Deutzia

Cosa piantare in autunno, la Deutzia

La Deutzia gracilis è una pianta appartenente alla famiglia delle Hydrangeacee ed originaria del Messico e del continente asiatico, coltivata ormai in tutte le zone a clima temperato del Pianeta […]

Cosa piantare in autunno, la Phlomis

Cosa piantare in autunno, la Phlomis

Se avete la necessità di riempire delle zone morte nel vostro giardino, potere puntare sulla coltivazione della Phlomis (detta comunemente Salvia di Gerusalemme), pianta tappezzante perenne, appartenente alla famiglia delle […]

Cosa piantare in autunno, l’Akebia

Cosa piantare in autunno, l’Akebia

L’Akebia è una pianta rampicante originaria del continente asiatico ed appartenente alla famiglia delle Lardizabalacee, molto apprezzata per la splendida fioritura. E’ caratterizzate da foglie trifogliate, costituite a loro volta […]

Piante d’inverno, la Pernettya

Piante d’inverno, la Pernettya

La Pernettya (nome comune Pernezia) è una pianta perenne arbustiva della Famiglia delle Ericaceae; si presenta con un delizioso piccolo cespuglio compatto che, seppure a fioritura estiva (Giugno), è ideale […]

Lista Commenti
  • giovanna

    se le pernettye non hanno il maschio non riproducono le belle bacche quindi acquistare non conviene