leonardo.it

Semine di gennaio, i peperoni

 
Marion
28 dicembre 2010

Quando seminare i peperoni

Il peperone (Capsicum annuum) è una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae coltivata per il consumo dei frutti (bacche) commestibili. Alla semina dei peperoni si può procedere già nel mese di Gennaio a patto però che questa avvenga al coperto, in serra o in vasi del diametro di almeno 25 centimetri, mentre per la coltivazione all'aperto bisognerà attendere il mese di Marzo o comunque un momento in cui anche le temperature notturne si saranno fatte più miti. Il peperone infatti teme molto il freddo e va coltivato all'aperto solo nelle zone più soleggiate dell'orto.

Le varietà di peperoni più adatte alla coltivazione domestica

Le varietà di peperoni che si prestano maggiormente alla coltivazione nell'orto di casa sono:

  • Quadrato d'Asti giallo;
  • Quadrato d'Asti rosso;
  • Gigante di Nocera;
  • Corno di Toro (bacche allungate dalla forma spessa);
  • Lungo

    Marconi (bacche verdi di forma allungata).

Quante piante di peperoni coltivare

Tenete conto che ciascuna pianta di peperoni produce da quattro a sette peperoni e che le piante, in piena terra, dovranno essere disposte ad almeno 45 centimetri l'una dall'altra.

Coltivare i peperoni in vaso

Come abbiamo già visto, i peperoni possono essere seminati al coperto già nel mese di Gennaio: spargete i semi in una cassetta riempita con del terriccio e collocatela in un luogo in cui la temperatura si aggiri tra i 16 e i 18°C.

Quando le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate trapiantatele in vasi da 8 cm di diametro e quando saranno alte 20-25 centimetri trasferitele in vasi da 25 centimetri di diametro e legatele con dello spago a un tutore alto almeno un metro.

Coltivare i peperoni all'aperto

Per la coltivazione dei peperoni all'aperto bisogna attendere che le temperature notturne si siano fatte miti. Seminate dapprima in serra o in letto caldo e quando le piante saranno cresciute abbastanza da poter essere maneggiate trasferitele in vasi da 8 cm di diametro. Trapiantate in piena terra verso la fine di Maggio e legate a un tutore alto almeno un metro.

zp8497586rq
Articoli Correlati
YARPP
Peperoni, come coltivarli sul balcone

Peperoni, come coltivarli sul balcone

Oltre ai pomodori, alle insalate, ai limoni e alle erbe aromatiche, si possono coltivare in vaso sul balcone di casa anche i peperoni, tra le verdure più buone e anche […]

Semine di gennaio: piantare le fragoline di bosco in vaschetta

Semine di gennaio: piantare le fragoline di bosco in vaschetta

Gennaio è un mese molto freddo. Nonostante ciò le giornate cominciano a riallungarsi, e ci si può dedicare a qualche esperimento di botanica se si ha il pollice verde e […]

Semine di Gennaio, i finocchi

Semine di Gennaio, i finocchi

Il finocchio (Foeniculum vulgare) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Apiaceae coltivata per la produzione del grumolo commestibile, costituito dalle guaine fogliari strettamente pressate attorno a un piccolo […]

Semine di Gennaio, i Porri

Semine di Gennaio, i Porri

Quando seminare i porri Il porro (Allium porrum) è una pianta erbacea appartenente, come aglio e cipolla, alla famiglia delle Alliaceae. Originario dei paesi del bacino mediterraneo era già noto […]

Semine di Gennaio, le cipolle

Semine di Gennaio, le cipolle

Se disponete di un piccolo fazzoletto di terra e desiderate creare un orto, il periodo compreso tra gennaio e marzo è quello ideale per cominciare con la coltivazione delle cipolle, […]

Lista Commenti
Tutti i commenti