Piante grasse: l’Aloinopsis

di Redazione

Spread the love

L’Aloinopis è una pianta grassa appartenente alla famiglia delle Aizoacee ed originaria dell’Africa del sud. E’ caratterizzata da foglie carnose di piccole dimensioni, riunite in rosetta e colorate di grigio-verde o di verde bluastro. I fiori somigliano a delle grandi magherite di colore giallo, arancio o rosso, e fanno la propria comparsa all’inizio della stagione primaverile.

Solitamente l’Aloinopsis viene coltivato in vaso, all’interno delle pareti domestiche, ma non è esclusa la collocazione in piena terra, dove tenderà ad allargarsi, formando continuamente delle nuove rosette. Teme in modo particolare l’eccesso di acqua ed è quindi consigliabile coltivare la pianta in luoghi riparati dalla pioggia e dall’umidità. Per il resto, non richiede grandi attenzioni ed è in grado di provvedere in modo autonomo ai propri bisogni, purché le vengano garantite le giuste condizioni ambientali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.