Carota, non solo un ortaggio

di Redazione

Ancora un ortaggio in primo piano su PolliceGreen, il blog dedicato non solo agli amanti delle piante da giardino e/o d’appartamento, ma anche a coloro che si dilettano nella cura dell’orto, unendo l’utile al dilettevole.

Oggi ci occupiamo della Carota (Dacus carota), una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Umbrellifere ed originaria  di Europa, Asia ed Africa del Nord, attualmente diffusa in tutte le zone a clima temperato sia allo stato spontaneo che nella coltivazione domestica.

E’ caratterizzata da una radice carnosa (la carota vera e propria) che si sviluppa allo stato sotterraneo, lasciando spuntare in superficie dei fusti eretti e ramificati, dai quali si sviluppano le infiorescenze a forma di ombrello, composte da numerosi fiorellini bianchi. Il fiore centrale è invece di colore rosso ed è proprio per questa particolarità che la carota si distingue da altre piante della stessa specie.

Per una coltivazione ottimale, occorre esporre la pianta in posizione soleggiata e, come detto, esclusivamente in zone a clima temperato. Il terreno deve contenere una buona dose di sabbia, alla quale occorre aggiungere all’occorrenza una ricca concimazione.

Si propaga per semina, in periodi diversi a seconda della specie. La carota precoce si semina in marzo e si raccoglie in primavera inoltrata; la carota semiprecoce si semina in maggio e si raccoglie in estate, mentre quella tardiva si semina in settembre e si raccoglie nel corso dell’inverno.

A prescindere dalla varietà, comunque, la Carota è particolarmente apprezzata sia dal punto di vista culinario che da quello officinale. In cucina viene utilizzata per arricchire zuppe e minestre, per condire le varie pietanze o cruda a mo’ di insalata.

In medicina, invece, trova larga applicazione come stimolante dei succhi gastrici, come tonificante del fegato, come disintossicante e come antinfiammatorio. Tra le numerose proprietà, ricordiamo infine che la carota aiuta la secrezione del latte nelle donne che hanno appena partorito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.