Semine di settembre, la Godezia

di gianni puglisi

Tra le semine da effettuare nel mese di settembre c’è anche la Godezia, una bella pianta erbacea annuale originaria dell’America Latina, in grado di assicurare un’abbondante e colorata fioritura in primavera.

La Godezia, appartenente alla famiglia delle Oenotheraceae, deve il suo nome scientifico, cioè Godetia, al botanico svizzero Charles H. Godet; questa bella pianta ornamentale si caratterizza per i fiori che sbocciano in primavera riuniti in spighe compatte, con una grande e vistosa corolla, dai diversi colori: dal rosa al bianco, passando per il rosso e il lilla, senza contare le numerose varietà e gli ibridi di diversi colori.

La Godezia è una pianta abbastanza versatile, può essere usata per fare delle bordure, nelle aiuole, nelle cassette del davanzale, in vaso o, ancora, come fiore reciso; se vi regalano un mazzo di Godezie, per cercare di farle durare di più, aggiungete l’acqua nel vaso senza mai cambiarla del tutto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.