Margherita nana o Anacyclus depressus

di Marion

Il genere Anacyclus (della famiglia delle Asteraceae) annovera dodici specie di piante annuali e perenni originarie dei paesi del bacino mediterraneo alcune delle quali coltivate per la bellezza delle foglie e per i fiori simili a margherite. Le più note sono forse Anacyclus pyrethrum e Anacyclus depressus.

Quest’ultima specie, nota come margherita nana è una erbacea perenne con portamento prostrato ideale per la coltivazione in giardini rocciosi. E’ caratterizzata da foglie di colore verde scuro tendente al grigio e da maggio e per tutta l’estate produce deliziosi fiorellini singoli simili a margherite che si schiudono durante il giorno per richiudersi di notte e durante le giornate più cupe.

La margherita nana è una pianta di facile coltivazione che non teme il freddo e non ha grandi esigenze in fatto di terreno, concimazione e innaffiature. Resistente a parassiti e malattie, teme solo l’attacco delle lumache che tendono ad avvicinarla per mangiarne le foglie.

Ama le esposizioni soleggiate.

Perinformazioni dettagliate sulle cure colturali vi rimandiamo alla scheda che segue. Intanto per saperne di più sulle Asteraceae, ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

Fioriture di settembre: la Rudbeckia

Fioriture estive: l’Astro della Cina

Le margherite comuni.

Photo credit | Thinkstock

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.