Trovato un riccio in giardino, cosa fare?

di Giulia Tarroni

Chi ha un giardino si potrà essere accorto della presenza di un animaletto davvero simpatico, il riccio. Ma cosa fare quando trovate un riccio, e come aiutarlo a stare bene? Ecco alcuni consigli che potrete seguire per aiutare il piccolo ad adattarsi al territorio.

Se notate un riccio in giardino, solitamente nascosto sotto del fogliame o sotto a delle piante, per prima cosa mettetegli a disposizione una ciotola di acqua, che metterete in un piccolo contenitore, al fine di consentire al riccio di abbeverarsi ma senza il rischio di cadere a mollo nella stessa.

Potete nutrire il vostro riccio con i croccantini per il gatto, in alternativa pasta, uova e pane vanno più che bene per sfamarlo adeguatamente, anche questo animale si nutre per lo più di insetti, in particolare coleotteri, di alcuni vermi, di lumache e chiocciole. Un ottimo alleato per tenere il giardino pulito da tali animaletti.

Infine ricordatevi di offrire al piccolo amico una zona riparata, fresca di giorno e accogliente per la sera, come un anfratto tra le piante, o accanto ad un albero o ad un cumulo di fogliame. Per curarlo controllate se sull’animale sono presenti delle zecche o altri parassiti, che togliere con delle pinzette da sopracciglia ed un batuffolo imbevuto di olio.

Foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.