Sovescio

di Marion Commenta

Sovescio

Sotto il nome di sovescio, o concimazione verde, va una pratica agronomica molto antica, attualmente molto diffusa in agricoltura biologica, che consiste nell'interrare alcune piante allo scopo di mantenere o a

umentare il grado di fertilità del terreno e migliorarne l'apporto di azoto.

Più precisamente, la pianta usata per il sovescio viene coltivata al solo scopo di essere successivamente interrata per fare da concime per la coltura successivamente ospitata dallo stesso terreno.

Le piante che di solito vengono impiegate a questo scopo sono leguminose (ceci, piselli, fave, lenticchie), crucifere (cavolfiore, broccolo, rucola) e graminacee (orzo, mais, grano) delle quali vengono interrate le parti verdi.

zp8497586rq
google-max-num-ads = "1">