Viole, specie e varietà (parte prima)

Spread the love

viole specie

Al genere Viola appartengono circa 400 specie di piante erbacee perenni (di solito coltivate come annuali o biennali) rustiche o semi-rustiche. Le diverse specie possono essere anche molto diverse fra loro per aspetto, portamento e dimensioni: si va infatti dai pochi centimetri di altezza delle specie prostrate spontanee ai 20-40 cm di alcune viole del pensiero; il portamento può essere appunto prostrato, eretto o cespitoso. Le foglie possono essere a cuore, ovate, sagittate, palmate e pinnate, mentre la grandezza dei fiori, le cui corolle possono essere mono o policromatiche o screziate, può variare da 1 a 10 centimetri.

Più precisamente, le viole possono essere suddivise in due grandi gruppi: violette selvatiche e violette orticole. Al primo gruppo appartengono le violette selvatiche propriamente dette e le violette selvatiche coltivate: le prime crescono spontaneamente e non sono adatte alla coltivazione “domestica” poichè molto esigenti in fatto di terreno, luce, umidità e temperatura, le seconde, più adattabili, possono essere ulteriormente distinte in violette selvatiche antiche e moderne, e violette selvatiche profumate.

Stabilire il periodo di fioritura delle violette selvatiche che siano coltivate o meno, è comunque molto difficile perchè questo varia in funzione di fattori diversi quali temperatura, altitudine e persino latitudine della zona in cui vivono. Le violette selvatiche antiche e moderne sono piante alte da 10 a 25 cm ed hanno portamento più o meno prostrato; si prestano alla coltivazione in angoli ombreggiati del giardino, ma sono piuttosto difficili da trovare in commercio.

Le violette selvatiche profumate possono essere suddivise in quattro gruppi: violette profumate rustiche a fiore semplice, violette profumate rustiche a fiore semplice con foglie screziate, violette profumate rustiche a fiore semidoppio,violette profumate rustiche a fiore doppio. La fioritura si verifica verso marzo ma nelle regioni a clima mite può avvenire anche in autunno-inverno quando le piante vengono coltivate in contenitori protetti.

Tra le principali specie e varietà di violette selvatiche coltivate troviamo:

  • Viola cornuta
  • Viola cucullata
  • Viola gracilis
  • Viola hederacea
  • Viola labradorica
  • Viola tricolor

Mentre tra le varietà di violette selvatiche profumate spiccano la Duchessa di Parma, la Violetta di Napoli e la Violetta di Udine.

Lascia un commento