Piante da giardino, annuali e perenni

di Marion

Se siete giardinieri principianti e volete ottenere dei buoni risultati vi sarà utile imparare anche a distinguere le piante in base alla durata del loro ciclo vegetativo. Se già ci seguite avrete senz’altro notato che spesso, nelle schede dedicate alla coltivazione delle diverse piante, viene indicato se queste sono annuali, perenni o biennali. Vediamo quindi la differenza tra queste tre classi di piante relativamente alle loro esigenza colturali:

Le piante annuali propriamente dette sono quelle che concludono il proprio ciclo vegetativo (seme, fiore, frutto e deperimento) nel corso di un solo anno. Esse possono essere distinte in rustiche e semirustiche; le piante annuali rustiche sono piuttosto resistenti al freddo e alle gelate invernali e si possono coltivare all’aperto, le piante annuali semirustiche includono alcune specie da aiuola e necessitano di essere coltivate in luoghi protetti (come serre o verande) laddove ci sia il pericolo di gelate invernali. Sappiate però che nelle zone a clima più mite molte piante annuali semirustiche si comportano come perenni.

Le piante perenni sono invece quelle che fioriscono e danno frutti ogni anno. Anche in questo caso possiamo fare una distinzione tra perenni rustiche e perenni semirustiche: le prime sopravvivono all’inverno senza necessitare di protezioni particolari e si prestano alla coltivazione in bordure e giardini rocciosi, le seconde per ripetere il proprio ciclo vegetativo hanno invece bisogno di svernare in un luogo protetto. Tuttavia, le perenni delicate vengono spesso coltivate come annuali, è il caso dei Pelargonium e delle Viole, e sostituite ogni anno. Questo avviene sia per esigenze climatiche (nel caso vengano coltivate in regioni dal clima troppo rigido) che per scopi economico-colturali (è il caso delle piante che esauriscono precocemente la fioritura.

Alle piante da giardino annuali e perenni si aggiungono le piante biennali; come potete immaginare si tratta di piante che completano il proprio ciclo vegetativo nell’arco di due anni. Sono biennali la gran parte delle piante che in primavera troviamo presso vivai e garden center già pronte per essere trapiantate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.