Fico d’India, varietà e cure

di Gioia Bò Commenta

Il Fico d’India o Opuntia è una pianta grassa perenne appartenente alla famiglia delle Cactacee ed originaria del continente americano, anche se la sua coltivazione è ormai estesa a tutte le zone a clima temperato del Pianeta. E’ una pianta dall’aspetto particolare, caratterizzata da “pale” (cladodi) unite tra loro. Tali pale possono avere forma cilindrica, appiattita o globosa e sono ricoperte di peli e spine. I fiori sono di colore bianco, giallo o arancio e fanno la propria comparsa in primavera o nel corso della stagione estiva.

I frutti sono rappresentati da bacche spinose commestibili, il cui colore varia dal verde all’arancio, a seconda del grado di maturazione. Il vero Fico d’India è l’Opuntia indica, ma esistono anche altre varietà impropriamente definite con lo stesso nome, come l’Opuntia humifusa, con portamento strisciante e fiori di colore giallo; l’Opuntia polycantha, di dimensioni contenute; l’Opuntia compressa, caratterizzata da pale cuoriformi e molto resistente alle basse temperature.

Photo Credits: Thinkstock

google-max-num-ads = "1">