10 tipi di rifiuti che non avresti mai pensato di poter compostare

di AnnaMaria

Sapete già che il compostaggio è una pratica domestica utile per riciclare i rifuti e fertilizzare le piante, ma oggi vi parliamo di 10 rifiuti che non avreste mai pensato di poter compostare. All’interno del compost infatti non vanno solo la verdura e i giornali ma anche altro tipo di rifiuti. Ecco i 10 insospettabili.

1. Guanti in lattice

Il lattice è materiale biodegradabile e quindi potete aggiungere al compost i guanti, o i palloncini di lattice e perfino i preservativi. In 6 mesi saranno biodegradati.

2. Tappi di sughero

I tappi del vino si possono usare, a patto che siano di vero sughero e non di materiale plastico.

3. Stuzzicadenti e fiammiferi

Il legno è un materiale perfettamente utilizzabile per il compost.

4. Vino e birra avanzati

Potete usare queste bevande nel vostro compost, anzi vi aiuteranno a stimolare la produzione dei batteri che biodegradano i rifuti. Fate attenzione soltanto alla quantità di liquidi che aggiungere perchè il compost non deve essere troppo umido.

5. Fazzoletti, dischetti e batuffoli di cotone

Verificate che si tratti di carta e fibre naturali e che non ci siano in mezzo materiali sintetici e per quanto riguarda il cotone, riciclatelo solo se non è stato imbevuto di sostanze come gli struccanti o il latte detergente.

6.Cracker, cereali, pane duro

A tutti capita di avere pane duro in casa, o cracker così vecchi che è impossibile mangiarli. Usateli per il compost ma metteteli molto in fondo per non attirare gli animali.

7. Cibo secco per animali

Anche i croccantini del cane o del gatto sono un ottimo ingrediente per il compost.

8. Colla vinilica e nastro di carta

Alcuni tipi di colla vinilica e di nastro di carta adesivo si possono riciclare. Leggete bene sulla confezione la composizione per capire se potete utilizzarli.

9. Tessuti naturali

Il lino, la canapa, la lana, il bambù, sono tutti tessuti riciclabili. Potete usare le maglie di cotone, tovaglie, tappeti, ceste di corda, a patto che siano realizzate in fibra naturale.

10. Le bio-shopper

Molte delle buste che vi danno al supermercato sono biodegradabili. Succede spesso che si rompano prima ancora di arrivare a casa e allora, la soluzione giusta è usare per il compost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.