Acalifa, varietà e cure

di Redazione

L’Acalifa o Califfa (nome scientifico Acalypha) è una pianta arbustiva perenne appartenente alla famiglia delle Euforbiacee ed originaria del continente asiatico, ma ormai largamente diffusa anche alle nostre latitudini. E’ una pianta caratterizzata da fusti che possono raggiungere il metro di altezza e da foglie di grandi dimensioni, a forma di cuore, di colore verde più o meno chiaro. I fiori sono riuniti in amenti penduli di colore colore rosso, bianco o crema, e fanno la propria comparsa dalla primavera ai primi freddi dell’autunno.

L’Acalifa si coltiva per lo più come pianta da appartamento, essendo poco resistente al freddo della stagione invernale. All’arrivo della primavera, tuttavia, può essere spostata all’esterno delle mura domestiche, avendo l’accortezza di proteggere la pianta dai raggi diretti del sole. Tra le specie maggiormente diffuse, ricordiamo l’Acalypha hispida, con foglie a margine seghettato e fiori di colore rosso; l’Acalypha wilkesiana, caratterizzata da foglie di colore rossiccio; l’Acalypha californica, caratterizzata da foglie di grandi dimensioni, ricoperte di peluria; l’Acalypha communis, con foglie di piccole dimensioni e fiori di colore rosato.

Photo Credits: foxhillnursery.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.