Significato dei fiori: l’ortica

di Valentina

L’ortica è una pianta “pungente”  conosciuta da tutti per i suoi effetti pruriginosi e dolorosi insieme alle sue proprietà terapeutiche piuttosto che per la sua fioritura. Il fatto che esiste una malattia denominata “orticaria” la dice davvero lunga su ciò che questo vegetale ha rappresentato nei secoli. Non molti sanno però che nel linguaggio dei fiori sia dotata di un significato specifico.

Esso è quello di positività e solarità, proprio per la sua capacità di crescere in modo spontaneo grazie all’esposizione al sole. Nel corso dei secoli è diventata parte integrante di numerosi detti popolari. Il più diffuso è ovviamente quello che vuole le persone dotate di parlantina e personalità “pungenti come l’ortica” , soprattutto se le stesse con l’uso della parola tendono a ferire gli altri. O ancora dire di una cosa che “ci crescono le ortiche” significa che è stata abbandonata.

Il nome ortica deriva dal latino “urere” che significa bruciare, proprio a causa dei suoi effetti. Nell’antica Roma, i soldati la utilizzavano per percuotersi e riscaldarsi nei luoghi caratterizzati da basse temperature. Le sue foglie sono infatti ricoperti da una peluria molto fitta contenente un liquido di tipo caustico che provoca calore e bruciore sulla pelle. E’ un vero peccato che per questa motivazione spesso questa pianta non sia tenuta nella giusta considerazione: le sue proprietà benefiche superano di gran lunga l’irritazione che causa. Sapevate che l’ortica è in grado di arricchire il terreno e far prosperare le piante che sono poste a dimora nelle sue vicinanze? In agricoltura se aggiunta al letame è in grado di accelerarne la maturazione. Il suo decotto ed il macerato sono inoltre un ottimo antiparassitario.

Per il consumo umano, una volta bollita, è utilizzata per minestre e risotti e frittate. Può essere utilizzata nei piatti al posto degli spinaci. L’unico elemento che non deve essere consumato della pianta è il seme.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.