Piante da appartamento: la Vriesia

di Redazione

La Vriesia o Vriesea è una splendida pianta appartenente alla famiglia delle Bromeliacee ed originaria dell’America centrale e meridionale, parecchio diffusa alle nostre latitudini, dove viene coltivata per lo più all’interno delle pareti domestiche.

La bellezza della pianta sta sia nel fogliame lucido con un meraviglioso effetto chiaro-scuro, sia nella fioritura dalla forma di spada che può assumere colorazioni diverse a seconda della specie. La Vriesia cresce molto lentamente, rallegrando per un lungo periodo di tempo la nostra casa, ma generalmente tende a “spegnersi” dopo la fioritura, lasciando alla base solo qualche germoglio dal quale si producono nuove pianticelle.

In ogni caso, vale la pena adottarla come amica, poiché regalerà uno spettacolo di rara bellezza per tutto l’arco dell’anno, sempre ammesso che venga coltivata nella maniera corretta. Come?

Prima di tutto occorre scegliere una zona molto luminosa della casa, non ai raggi diretti del sole, ma in un posto ove possa beneficiare dell’elemento luce per buona parte della giornata. L’innaffiatura, invece, è del tutto particolare, poiché va effettuata solo nel punto di collegamento delle foglie (nel “pozzetto” al centro della rosetta). E’ importante che tale cavità sia sempre colma d’acqua, per essere poi completamente svuotata almeno una volta al mese per elimiare gli eventuali “ospiti” contenuti in essa.

Il terreno deve essere mantenuto umido, ma avendo l’accortezza di evitare i ristagni idrici, e di tanto in tanto è opportuno aggiungere all’acqua delle irrigazioni del buon fertilizzante liquido da fornire solo sul terriccio (mai al centro della rosetta).

Per concludere, ricordiamo le specie più spettacolari di questa magnifica pianta,  come la Vriesia carinata con brattee rosse e fiori gialli; la Vriesia fenestralis, con foglie larghe fino a 5 centimetri e brattee verdi maculate di rosso; la Vriesia imperialis, caratterizzata da fioriture di notevoli dimensioni dal colore rosso scuro; la Vriesia splendens con bratte rosso-arancio e fiori gialli. E voi di che Vriesia siete?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.