L’Acero “Phoenix”, un ibrido dalla corteccia decorativa

di gianni puglisi

Il giardino invernale si caratterizza spesso per essere spoglio e poco colorato per la mancanza di fiori; in effetti la maggior parte delle piante fioriscono in primavera e in estate, ma non per questo il giardino in inverno deve essere triste: basta scegliere degli arbusti  delle piante dalle foglie o dalla corteccia decorative come l’Acero “Phoenix”, un piccolo alberello deciduo appartenente alla famiglia delle Aceraceae

L’Acero “Phoenix”, per esteso Acer x conspicuum “Phoenix” è un ibrido ottenuto negli anni Ottanta dall’incrocio tra un acero cinese e un acero americano, mentre la cultivar “Phoenix” è data dall’Acer “Silver Vein” che possiede la corteccia striata d’argento.

Questo alberello è molto apprezzato per il fogliame autunnale giallo molto decorativo e per la corteccia che in inverno assume una colorazione rosso corallo con delle striature argentate; in realtà la corteccia di questo ibrido di acero cambia sempre nel corso dell’anno: in primavera è rosa salmone, a fine estate è arancione e con l’arrivo della stagione fredda diventa, appunto, rosso corallo.

[Foto]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.