Afelandra aurantiaca, pianta da appartamento

di Redazione

L’Afelandra aurantiaca (da non confondere con l’Aphelandra tetragona) è una pianta d’appartamento originaria dell’America centro-meridionale ed appartenente alla famiglia delle Acantacee, particolarmente apprezzata sia per le bellezza del fogliame che per la spettacolare fioritura. E’ caratterizzata da fusti carnosi che possono raggiungere il mezzo metro di altezza (in natura superano i due metri) e da foglie grandi e lucide, che presentano venature bianche. I fiori sono tubolari, riuniti in spighe, che sormontano brattee di colore rosso o arancio.

E’ una pianta che mal sopporta il freddo ed è per questo che viene allevata in casa per gran parte dell’anno. Solo nella tarda primavera o in estate può essere collocata al si fuori delle mura domestiche, facendo attenzione a non esporla ai raggi diretti del sole, che potrebbero bruciare il fogliame e compromettere la bellezza della fioritura. L’Aphelandra aurantiaca è una pianta facile da coltivare, purché se ne rispettino i bisogni in fatto di luce e temperatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.