Asimina, il Banano del nord

di Gioia Bò

L’Asimina triloba, detta anche Banano del nord o Banano del Paranà, è una pianta originaria dell’est degli Stati Uniti ed appartenente alla famiglia delle Annonacee.

E’ una pianta a crescita piuttosto lenta che può arrivare a raggiungere i 10 metri di altezza, con fusto corto e chioma tondeggiante, formata da rami abbastanza disordinati. Le foglie sono ovali, di colore verde scuro nel periodo vegetativo e giallo intenso in autunno.

I fiori sono appariscenti e compaiono in primavera, decorando la pianta di uno splendido rosso-violaceo. Successivamente faranno la propria comparsa i frutti oblunghi e verdi, che contengono una polpa biancastra dal sapore molto simile a quello della banana e dell’ananas.

La collocazione ideale per una pianta di Asimina è quella in luogo semi-ombreggiato, almeno per i primi anni di vita. Successivamente occorrerà spostare la pianta in un posto ove possa essere raggiunta dall’irradiazione del sole per diverse ore nel corso della giornata. Trattandosi di una pianta tropicale, si potrebbe pensare che ami il caldo e mal sopporti le basse temperature invernali. Invece il Banano del nord riuscirà a sorprendervi, adattandosi anche a temperature prossime ai 20°C sotto lo zero.

Le innaffiature devono essere regolari e costanti nel primo periodo di vita della pianta, mentre col passare degli anni l’Asimina si accontenterà dell’acqua piovana, chiedendo il vostro intervento solo in caso di siccità prolungata. In inverno, invece sarà meglio interrompere del tutto le operazioni di innaffiatura, lasciando che la pianta viva il suo riposo vegetativo.

La moltiplicazione può avvenire solo per semina, in quanto la talea non riesce a radicare in nessuna condizione ambientale. Una volta seminata, l’Asimina si lascia per almeno due anni in vaso, prima di provvedere alla messa a dimora.

La potatura si rende necessaria nel caso i rami crescano in maniera esagerata, provvedendo a tagliare le porzioni in eccesso nella stagione autunnale o ad inizio primavera.

Commenti (1)

  1. la asminia triloba si puo mantenere in vaso da interno con temperatura minima di 16 gradi?ha bisogno di molta luce?si consiglia in vaso da idrocoltura? o non va bene?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.