Rambutan, albero da frutto

di Redazione

Il Rambutan o Nephelium lappaceum è un albero da frutto originario del continente asiatico ed appartenente alla famiglia delle Sapindacee. Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti che possono raggiungere i 20 metri di altezza e da foglie composte a loro volta da foglioline di colore verde più o meno scuro. I fiori sono riuniti in pannocchie e fanno la propria comparsa nel corso della tarda primavera o dall’estate all’autunno.

I frutti compaiono invece a tre o quattro mesi di distanza dalla fioritura, sempre due volte all’anno. Gli stessi frutti sono di colore giallo o rosso, di forma sferica e ricoperti di spine. La polpa è biancastra o rosa, molto succosa e di sapore dolciastro. Il Rambutan è una pianta coltivata per lo più nel continente asiatico, ma la sua diffusione si è allargata anche in America, in Africa e nel continente australiano. La coltivazione del Rambutan non presenta particolari difficoltà, purché vengano ricreate le condizioni migliori per il suo sviluppo.

Photo Credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.