Campsis, le specie più decorative

di Redazione

Volete circondarvi di colore nel corso della stagione estiva ed in autunno? E allora considerate la possibilità di coltivare una Campsis nel vostro giardino ed avrete grandi soddisfazioni nel momento della fioritura. Si tratta di una pianta appartenente alla famiglia delle Bignoniacee ed originaria del continente americano, della Cina e del Giappone. E’ caratterizzata da fusti sottili ed allungati, che possono raggiungere i venti metri di altezza, aggrappandosi a qualunque sostegno presente nei pressi.

Le foglie della Campsis sono imparipennate, di forma ovale e di colore verde intenso. I fiori sono a forma di trombetta, di colore rosso, arancio o giallo, e fanno la propria comparsa nel corso della stagione estiva, per decorare poi l’ambiente circostante fino all’arrivo dell’autunno. Tra le specie più decorative troviamo la Campsis radicans (nota anche con il nome di Gelsomino della Virginia) resistente al freddo e di dimensioni considerevoli; la Campsis grandiflora, conosciuta anche come Tromba cinese e caratterizzata da fiori di grandi dimensioni, di colore rosso, rosa o salmone.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.