Acacia dealbata, ovvero la Mimosa

di gianni puglisi

La Mimosa è un genere appartenente alla famiglia delle Fabaceae, che conta circa 400 specie di piante erbacee e arbustive; la mimosa come la intendiamo generalmente noi, ovvero quella con i fiori gialli che si è soliti regalare per la Festa della Donna, è in realtà l’Acacia dealbata, una pianta appartenente, appunto, alla famiglia delle Fabaceae.

L’Acacia dealbata è una pianta originaria dell’isola di Tasmania, in Australia, che grazie alle sue caratteristiche ornamentali si è diffusa facilmente in Europa già a partire dal XIX secolo; in Italia cresce bene in Toscana, nella Riviera ligure e nel Sud, in quanto ama i climi temperati mentre teme gli inverni troppo rigidi, quindi, nelle altre zone della Penisola deve essere coltivata in serra oppure in vaso.

L’Acacia dealbata si caratterizza per i fiori riuniti in copolini sferici di colore giallo molto profumati, raccolti in racemi di circa 10 centimetri che spuntano da gennaio a marzo; i frutti sono dei baccelli lunghi dai 4 ai 10 centimetri che quando sono maturi assumono una colorazione scura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.