Le alternative alla mimosa per la festa della donna

di gianni puglisi

Spread the love

Il fiore simbolo della festa della donna è naturalmente la mimosa, della quale abbiamo già parlato qui sulle pagine di Pollice Green, ma a ridosso dell’8 marzo la fioritura del profumato fiore sembra essere lontana per colpa del gelo che aveva colpito l’Italia nelle scorse settimane; comunque niente paura, esistono diverse alternative per non far mancare un pensiero fiorito in occasione della festa della donna.

L’ondata di freddo intenso delle scorse settimane ha rallentato la fioritura della mimosa che, per questo, sarà disponibile in quantità minore rispetto agli anni passati; ma non solo, proprio per questo motivo aumenterà del 15% anche il prezzo d’ingrosso della mimosa; i fiorai, tuttavia, rassicurano i consumatori: per un regalo floreale si può ricorrere a tutti quei fiori che generalmente arricchiscono i mazzi di mimosa, come ad esempio le rose, gli anemoni, le fresie e i ranuncoli.

Le alternative alla mimosa per la festa della donna

Rose

Le rose sono i fiori perfetti per ogni occasione, anche per la festa della donna; da sole o insieme ad altri fiori, sono generalmente gradite da tutte le donne; come sempre, attenzione al colore: scegliete quello giusto in base al linguaggio dei fiori; per la festa della donna le più indicate sono le rose bianche o quelle rosa.

Anemone

Gli anemoni sono fiori bellissimi e molto delicati, per questo molto amati dalle donne; insieme alle rose o a un mazzetto di mimosa saranno un bellissimo omaggio floreale per la festa della donna.

Fresia

Nel linguaggio dei fiori la fresia simboleggia il mistero, e grazie alla varietà dei suoi colori è perfetta per arricchire tutti i tipi di bouquet; pur essendo originaria dell’Africa meridionale, in Italia cresce spontanea la fresia gialla.

Ranuncolo

Anche i ranuncoli possono essere usati come alternativa alla mimosa per la festa della donna, grazie ai colori brillanti dei fiori e alla reperibilità in questo periodo presso i fiorai.

 

Photo Credit: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.