L’orchidea Cochlioda

di gianni puglisi

Spread the love

Al genere Cochlioda appartengono circa dieci orchidee epifite originarie dell’America del Sud; queste piante sono di piccole e medie dimensioni e sono molto usate soprattutto nelle ibridazioni con l’orchidea Oncidium e con la Miltonia.

Le orchidee Cochlioda sono caratterizzate dagli pseudobulbi carnosi che portano un’unica foglia lunga, lievemente carnosa e di colore verde scuro, dal fusto sottile lungo circa 50 centimetri che in autunno e in primavera porta molti fiori, anche una trentina, prevalentemente di colore rosso o arancio, oppure giallo o rosa intenso.

Le specie di Cochlioda che si trovano più facilmente nei vivai sono la Cochlioda noezliana di colore rosso-arancio e la Cochlioda vulvanica di colore rosa intenso.

 

[Foto]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.