L’orchidea Leochilus

di gianni puglisi

Al genere Leochilus appartengono circa trenta specie di orchidee epifite originarie dell’America tropicale e centrale; queste orchidee sono poco diffuse in coltivazione, anche se assicurano una fioritura abbastanza prolungata e dei fiori profumati e decorativi.

Le orchidee appartenenti al genere Leochilus sono di taglia media e si caratterizzano per gli pseudobulbi ovali e carnosi dai quali crescono un paio di foglie dalla forma allungata; attorno alla fine dell’inverno oppure in primavera, dagli pseudobulbi spunta un fusto ramificato che porta diversi piccoli fiori profumati di colore giallo-verdastro con dei puntini porpora sul labello; ci sono anche delle specie dai fiori color crema, bianchi o rosati.

 

[Foto]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.