Orticola 2017, a Milano l’appuntamento con la mostra mercato di fiori e piante

di AnnaMaria

Orticola l’appuntamento più importante per il vivaismo di ricerca italiano, un’occasione unica per gli appassionati di piante e fiori che durante la XXII edizione della mostra mercato, presso i Giardini Pubblici Indro Montanelli di via Palestro, potranno ammirare un lungo un percorso verde tra piante ornamentali, insolite o dalle proprietà inconsuete. Il tema di quest’anno è “Le piante italiane per il giardino italiano” e la mostra mercato si svolgerà da venerdì 5 a domenica 7 maggio.

I vivaisti che partecipano ad Orticola quest’anno sono stati invitati a proporre specie spontanee o naturalizzate nelle varie zone del nostro Paese perchè sono quelle che si adattano meglio al clima, che richiedono meno interventi di manutenzione e irrigazioni meno frequenti, e poi sono anche le piante che fioriscono con più facilità nei giardini delle nostre case.

> ORTICOLA, LA MOSTRA MERCATO DI FIORI E PIANTE

Saranno presenti più di 160 espositori, numerose associazioni che organizzeranno dimostrazioni floreali e visite guidate a tema, tra cui “Le piante mediterranee” e o “Le piante utili” e tanti vivaisti alla prima esperienza. Quest’anno tra le novità ci sarà anche “Botanika”, una selezione di fiori spontanei dei campi e dei boschi italiani come gli iris barbata e le orchidee tropicali.

> ORTICOLA 2016 E IL SUO DRESS CODE

E poi anche in questa edizione di Orticola i visitatori potranno partecipare ai tradizionali corsi, allestiti sia nelle tre aree a disposizione sia negli stand dei vivaisti, e la domenica i bambini dai 3 ai 12 anni potranno partecipare ad alcuni appuntamenti pensati proprio per il loro divertimento come lo spazio KikolleLab, con tanti laboratori green, divertenti e creativi al costo Euro 10,00 a persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.