Orticola Milano 2011: appuntamento dal 6 all’8 maggio

di Valentina

Spread the love

Gli appassionati di orticultura e giardinaggio non rimarranno a lungo orfani di una manifestazione interessante da visitare e nella quale confrontarsi. Sebbene infatti Euroflora 2011 sia alle sue battute finali, chiunque abbia tempo o voglia di recarsi a Milano dal 6 all’8 maggio potrà divertirsi all’interno dei giardini pubblici Indro Montanelli dove avrà luogo Orticola 2011, uno degli eventi più significativi della nostra penisola per ciò che riguarda la botanica.

Si tratta di una appuntamento per appassionati del giardinaggio, ma aperto a curiosi, adulti, bambini e famiglie, pronte a passare un weekend differente, perdendosi tra i profumi ed i colori di ortaggi e fiori.

L’evento, arrivato alla sedicesima edizione, promette ancora una volta una serie di appuntamenti ed iniziative interessanti, avendo ancora una volta, nella mostra la possibilità di acquisto diretto. E quale modo più simpatico ( e comodo) di trasportare il proprio materiale attraverso una carriola gentilmente offerta come carrello all’inizio del proprio giro nel giardino?

Chi non volesse portare i propri acquisti con sé nel corso della visita potrà ad ogni modo contare su uno spazio controllato e sicuro dove depositarli temporaneamente. Questo sempre che non si decida per una consegna a domicilio.

Grazie ad Orticola 2011, le cinque aiuole disposte intorno alla fontana del Parco, davanti Palazzo Dugnani verranno trasformate in altrettanti orti fioriti composti da ortaggi e fiori da taglio, secondo la tradizione orticola italiana. Gli ortaggi, dai più conosciuti (come la melanzana)  a quelli meno propensi ad arrivare sulle tavole italiane saranno presentati in maniera accattivante insieme ai fiori al fine di essere ben evidenziati e tenuti in considerazione.

Tra le curiosità da visitare assolutamente il Kolonilott, l’originale orto municipale svedese, allestito in questo caso da Sonia Santella con la collaborazione dell’ente turistico svedese. Parliamo di un piccolo giardino-orto allestito con colori e piante ispirati alla tradizione svedese, circondato dalla classica staccionata in legno e, con all’interno, la stuga, la classica casetta rosso Falun.

Curiosità: il Kolonilott nassce nei primi anni del novecento nei maggiori centri urbani della Svezia e tuttora sembra essere una delle tradizioni più seguite ed amate dagli abitanti del luogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.