Pachypodium, varietà e cure

Spread the love

pachypodium varieta cure

Il Pachypodium è una pianta arbustiva o arborea perenne originaria del continente africano ed appartenente alla famiglia delle Apocynacee (la stessa della Pervinca e dell’Oleandro). Si tratta di una pianta che presenta fusti dall’aspetto particolare, generalmente succulento, più largo verso la parte basale e più stretto man mano che ci si avvicina alla chioma. Le foglie sono ovali o lanceolate, riunite in ciuffi di colore verde più o meno scuro. I fiori sono di colore giallo, bianco o rosso, molto profumati, e fanno la propria comparsa nel corso della stagione primaverile.

Il Pachypodium si adatta perfettamente alla coltivazione in piena terra, dove raggiungerà dimensioni considerevoli. Essendo poco resistente alle temperature minime invernali, tuttavia, è consigliabile l’allevamento in vaso. Tra le specie maggiormente diffuse, ricordiamo il Pachypodium lamerei, detto anche Palma del Madagascar, caratterizzato da foglie lanceolate di colore verde brillante e da fiori bianchi; il Pachypodium baronii, con fusto sottile e foglie ovali; il Pachypodium horobense, caratterizzato da foglie strette e da fiori a forma di imbuto, riuniti in grappoli di colore giallo.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento