Piante carnivore, Heliamphora

di Marion

Heliamphora è un genere di pianta carnivora appartenente alla famiglia Sarraceniaceae originario di Brasile e Venezuela. Attualmente ne sono state scoperte e descritte circa sedici specie caratterizzate da foglie piuttosto singolari; queste infatti appaiono fuse e formano una sorta di anfora completamente piena di acqua, da cui la pianta prende il nome (dal greco helos, palude, e amphoreus, anfora). Le dimensioni delle foglie variano da pochi centimetri (è il caso delle specie di Heliamphora minor ed Heliamphora pulcher) al metro o poco più (Heliamphora ionasii).

Proprio le foglie vengono utilizzate dalla pianta per intrappolare e digerire gli insetti grazie alla presenza al loro interno di batteri simbionti. Infatti, a differenza delle altre piante insettivore finora descritte, le Heliamphora non producono enzimi digestivi, fatta eccezione per la specie denominata Heliamphora tatei. Inoltre al contrario di quanto accade nelle altre piante ad ascidio, le Heliamphora non sono dotate di opercoli che chiudono le trappole ma presentano all’apice della foglia delle strutture che secernono una sostanza dolciastra che attira le prede le quali, una volta cadute in trappola, vengono trascinate all’interno dell’ascidio dalla folta peluria che ne ricopre le pareti interne.

Le heliamphora sono considerate tra le piante carnivore più difficili da coltivare: se è vero che tutte necessitano di alti tassi di umidità, alcune, come Heliamphora nutans, Heliamphora ionasii, e Heliamphora tatei necessitano di temperature molto basse, mentre altre, come Heliamphora minor ed Heliamphora heterodoxa, richiedono temperature elevate.

Tutte hanno bisogno di un sufficiente grado di illuminazione; il terreno ideale deve essere composto da torba acida di sfagno mista a sabbia di quarzo o perlite e deve essere sempre mantenuto umido e ben drenato. La moltiplicazione deve avvenire per semina: i semi vanno posti a germinare in piena luce in un substrato composto da torba di sfagno.

Al genere Heliamphora appartengono le seguenti specie.

  • Heliamphora chimantensis
  • Heliamphora elongata
  • Heliamphora exappendiculata
  • Heliamphora folliculata
  • Heliamphora glabra
  • Heliamphora heterodoxa
  • Heliamphora hispida
  • Heliamphora ionasii
  • Heliamphora minor
  • Heliamphora neblinae
  • Heliamphora nutans
  • Heliamphora pulchella
  • Heliamphora sarracenioides
  • Heliamphora tatei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.