La drosera veniva usata contro le zanzare

di Marion

Alla fine dell’800, prima che gli insetticidi chimici facessero la propria comparsa, le piante di Drosera venivano utilizzate per arginare il problema delle zanzare; era usanza infatti sistemarne grandi esemplari in panieri sospesi, soprattutto nelle serre in cui si coltivavano le orchidee.

La drosera infatti è una pianta carnivora le cui foglie sono ricoperte da ghiandole mucillaginose che secernono una sostanza zuccherina che attira gli insetti i quali, una volta avvicinatisi alla pianta, vi rimangono letteralmente appiccicati sopra per essere poi digeriti lentamente una volta morti.

Inoltre è una pianta piuttosto facile da coltivare e si adatta bene sia all’esterno che in appartamento. Chissà che non possa diventare il nostro prossimo rimedio anti-zanzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.