Xerofita (pianta)

di Marion

 Le piante xerofite (o xerofile) sono piante che hanno sviluppato meccanismi di adattamento, morfologici e fisiologici, atti a garantirne la resistenza in ambienti siccitosi, caratterizzati da terreni asciutti e atmosfera secca; tutte condizioni altamente sfavorevoli alla sopravvivenza di organismi vegetali che non dispongono dei medesimi adattamenti, finalizzati a rallentare la traspirazione e le perdita d’acqua.

Gli adattamenti morfologici sono finalizzati a ridurre la superficie traspirante, aumentare la capacità di trattenere l’acqua e di aumentarne le riserve all’interno dei tessuti. Ovviamente riguardano l’aspetto della pianta e si rendono manifesti a livello del portamento oltre che di rami, fusti, foglie e radici.

Quanto al portamento, finalizzato a ridurre la superficie traspirante, le xerofite mostrano: altezza ridotta, internodi corti, portamento arbustivo. A livello del fusto e dei rami invece molte xerofite si caratterizzano per la presenza di tessuto parenchimatico (parenchima acquifero), tipico delle piante grasse o succulente, in grado di accumulare riserve d’acqua.

La xerofilia delle foglie si manifesta principalmente attraverso la riduzione della superficie traspirante, ottenuta mediante la riduzione del numero o dell’ampiezza delle foglie stesse o la loro trasformazione in spine, e modificazioni dei tessuti finalizzate a rallentare le perdite d’acqua per evaporazione, quali l’ispessimento della cuticola fogliare e la riduzione del numero di stomi.

I principali adattamenti fisiologici consistono invece nell’accorciamento del ciclo biologico della pianta, che vede concentrata l’attività vegetativa e parte dell’attività riproduttiva nei periodi più favorevoli, nell’estivazione, tipica delle xerofile che vivono nei climi caldi-aridi, che vede la pianta svolgere la propia attività vegetativa in primavera e in autunno per entrare il riposo durante l’estate, e la regolazione degli stomi, che vengono chiusi dalla pianta in caso di stress idrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.