Cosa seminare a febbraio, la Dalia

di Gioia Bò

Dopo qualche giornata di sole, il maltempo ha ricominciato ad imperversare su quasi tutta la Penisola, ma questo non deve rappresentare un impedimento per i nostri lavori in giardino. Non vogliamo certo dire che sia opportuno uscire di casa nel bel mezzo di un temporale per piantare questo o quel fiore, ma intanto possiamo dedicarci alla semina in vaso ed attendere che il sole rifaccia la propria comparsa per spostarci all’aperto.

E’ proprio febbraio, ad esempio, il mese giusto per seminare la Dalia, splendida pianta perenne che ci accompagnerà con la propria fioritura per tutta l’estate fino ai primi freddi autunnali. Molti giardinieri fai da te preferiscono propagare la Dalia per divisione di tuberi nella primavera inoltrata, ma se volete avere degli esemplari originali e diversi da quelli che rallegrano il vostro giardino, è più indicata la moltiplicazione per semina, da effettuare proprio nel mese di febbraio, lasciando che le nuove piantine abbiano il tempo di germogliare in un luogo caldo ed asciutto.

Di seguito vi proponiamo la solita scheda relativa alla coltivazione, in modo che possiate fornire le migliori condizioni di vita alla vostra Dalia dal momento della semina fino alla fioritura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.