Significato dei fiori, il melograno

di Valentina

Avete mai pensato al melograno come una possibile pianta con un significato preciso nel linguaggio dei fiori? Se la risposta è negativa è ora che colmiate questo gap insieme a noi, pronti a conoscere il più possibile sul suo mondo nascosto.

 

Il melograno è una pianta originale delle zone tropicali ma è conosciuta nel bacino del mediterraneo gin dall’antichità. Già a suo tempo veniva infatti considerata beneaugurante. Nel nostro paese è ormai una presenza consolidata: la sola esposizione a pieno sole ne consente la crescita tant’è che nel mediterraneo risulta essere presente fin dalla preistoria e si sa con certezza che furono fenici e greci a dare alla pianta una diffusione capillare nel resto dell’emisfero. Nelle Americhe il melograno giunse grazie ai colonizzatori spagnoli.

Il nome “melograno” deriva dal latino malum (“mela”) e granatum (“con semi”) ed è stato ripreso, con diverse traduzioni anche da molte altre lingue come l’inglese ed il tedesco. Nel linguaggio dei fiori il melograno e la sua fioritura simboleggiano la fecondità. Ma la sua presenza di lungo termine nelle tradizioni ha portato nei secoli alla nascita di molteplici significati. Un esempio? Nella simbologia ebraica è simbolo di onestà e correttezza, dato che il suo frutto conterrebbe 613 semi, come le 613 prescrizioni scritte nella Torah. Ed ancora nella Bibbia si presuppone che sa proprio il melograno l’Albero della vita del Giardino dell’Eden. Tuttora in Grecia, poi, viene utilizzato come simbolo portafortuna.

Esso rappresenta l’abbondanza e la fortuna e come tale viene presentato tradizionalmente. Tutto ciò è dovuto in buona parte anche alle proprietà che la melagrana possiede. Se pensiamo un attimo alla fitoterapia scopriamo che la polvere ricavata dalla corteccia delle radici e dalla scorza dei frutti possono essere utilizzate per ottenere, una volta secche, un decotto astringente. Ma più importante ancora, il succo di melograno è una buona fonte di vitamina C e di polifenoli. Porta davvero fortuna, regalandoci tra le altre cose la salute.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.