Tiglio, varietà e cure

di Redazione

Il Tiglio è una pianta arborea perenne appartenente alla famiglia delle Tiliacee ed originaria del bacino del Mediterraneo. In Italia cresce  per lo più allo stato spontaneo, ma può anche essere allevata in ambito domestico, sia come albero singolo che nella decorazione di parchi e viali. E’ caratterizzata da un fusto che può raggiungere i 30 metri di altezza e da foglie cuoriformi di colore verde più  meno chiaro. I fiori sono molto profumati, riuniti in mazzetti di colore giallastro e fanno la propria comparsa nel corso della stagione estiva. I frutti sono costituiti da capsule tondeggianti di piccole dimensioni.

Tra le varietà maggiormente diffuse ricordiamo il Tiglio selvatico o Tilia cordata, alto fino a 25 metri ed apprezzato soprattutto per le proprietà medicinali; il Tiglio nostrano (o Tilia platyphyllos), con foglie  di grandi dimensioni e fiori più profumati rispetto a quelli delle altre specie; il Tiglio americano con fiori gialli e foglie grandi; il Tiglio intermedio caratterizzato da frutti più grandi rispetto a quelli di altre specie.

Photo Credits: Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.