Asphodeline, erbacea perenne

di Redazione

L’Asphodeline è una pianta erbacea perenne originaria del bacino del Mediterraneo ed appartenente alla famiglia delle Liliacee. Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti eretti e lisci e da foglie riunite in ciuffi basali, di colore verde più o meno chiaro. I fiori sono di straordinaria bellezza, simili a gigli, con petali di colore giallo e lunghi stami. I frutti sono caratterizzati da capsule contenenti semi.

L’Asphodeline cresce allo stato spontaneo in molte regioni d’Italia, ma può anche essere coltivata in ambito domestico, nella decorazione di bordure, aiuole e giardini rocciosi. E’ una pianta facile da coltivare e si adatta a diverse condizioni climatiche, siano esse rappresentate da caldo afoso o da freddo intenso. L’Asphodeline è utilizzata anche in campo farmacologico, specie nelle cura di eritemi e scottature solari. Le foglie ed i tubercoli dell’Asphodeline sono utilizzati anche in cucina, specialmente nella produzione di prodotti caseari.

Photo Credits: onlineplantguide.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.