Cosa piantare in autunno, l’Astilbe

Spread the love

Tra le piante da moltiplicare per divisione di cespi nel corso della stagione autunnale c’è l’Astilbe, appartenente alla famiglia delle Saxifragacee ed originaria del continente asiatico. Si tratta di una pianta molto decorativa, che forma cespugli molto fitti, alti più di un metro. Le foglie sono composte ed appuntite, di colore più o meno scuro, mentre i fiori – vera bellezza della pianta – danno un senso di leggerezza alla pianta, grazie ad infiorescenze a forma di piramide di colore bianco, rosa, lilla o rosso.

Come detto, il periodo migliore per la propagazione dell’Astilbe è l’autunno, quando è possibile dividere i cespi e piantarli direttamente a dimora. I nuovi esemplari andranno poi adeguatamente protetti nel corso della stagione invernale, utilizzando appositi teli per coprire la parte aerea e paglia o foglie per salvaguardare l’apparato radicale. Se coltivato con le dovute cure, l’Astilbe può regalare delle grandi soddisfazioni.

Lascia un commento