I bonsai dei museo Shunkaen

di Valentina

L’estate è tempo per viaggiare in grande. E se avete la fortuna di andare a visitare il Giappone e siete degli appassionati di giardinaggio o anche solo specificatamente di bonsai, visitare il museo Shunkaen di Tokyo deve essere una tappa forzata: i vostri occhi necessitano di posarsi su uno spettacolo magnifico come quello racchiuso in quel luogo.

E non si tratta solo di un fattore legato strettamente alla vostra passione per il giardinaggio. E’ l’aria storica che si respira. Sapete che il bonsai che abbiamo utilizzato come immagine di apertura si dice che abbia 800 anni? Immaginare la costanza di coloro che si sono presi cura di lui generazione dopo generazione proteggendolo da tutto: clima, guerre, incendi.  Una testimonianza incredibile naturale e del lavoro che l’uomo può fare se si mette in testa di riuscire nel suo scopo.  E quando si entra nel Museo Shunkaen di Tokyo, non si può fare altro che rimanere a bocca aperta: centinaia di esemplari perfettamente curati e di ogni forma e tipologia ti catturano lo sguardo e sembrano essere capaci di costringerti a non distoglierlo mai.

Osservando gli alberi bonsai da vicino è possibile visualizzare con i propri occhi gli sforzi che coloro che lavorano al museo impiegano per mantenere ogni esemplare al meglio delle sue possibilità. Potature, filo, antiparassitari: tutto segue uno schema ben preciso e viene calibrato con attenzione. Veri e propri maestri dell’arte del bonsai si occupano di cure e manutenzione. Ed i risultati sono visibili per chiunque, netti e palesi nella bellezza di questi alberi incredibili.

Quindi se ne avete l’occasione, visitate il museo Shunkaen. Ne vale davvero la pena. Nel frattempo però, prendetevi cura dei vostri bonsai con amore. La stagione estiva porta con sé dei pro e dei contro per i nostri adorati alberelli. Quindi ricordate: niente rinvaso e tante attenzioni.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.